Archivi tag: Stufa a legna

Stufa LUNO by Hase

Le stufe a legna di qualità sono Made in Germany. Prodotte in Germania e più precisamente da Hase.Il modello Luno può essere tua, grazie al Conto Termico, a soli € 1.133 IVA compresa.

La Luno è una delle stufe a legna più amate di Hase. Forse perché è disponibile in così tante varianti: in versione stufa in acciaio in diversi colori metallici, a scelta con piano scaldavivande in ceramica o steatite, oppure completamente rivestita in maiolica o pietra ollare. Ma forse anche perché il suo grande vetro semicircolare del focolare attira lo sguardo sulla parte più bella: il fuoco stesso.

Altezza 119,5 cm · Larghezza 54,5 cm · Profondità 44,5 cm · Potenza 3 – 7 kW · Peso 123 – 170 kg · certificata DIBt
Per informazioni visita http://www.acqualagnacamini.com

Advertisements

Le Stufe a legna con forno

Le stufe a legna con forno si sviluppano in altezza con elementi a colonna, di cui il forno, di facile accesso e pulizia. Le dimensioni del forno dipendono dalla potenza e dalle dimensioni della stufa. Una stufa con una camera di combustione con un volume prossimo ai 50 litri, prevede un forno 30×40 cm, profondo 25cm.

Anche se le stufe a legna con forno possono essere realizzate con materiali diversi, quali muratura, pietra ollare, ed altri materiali equivalenti, la più comune e moderna stufa a legna con forno prevede un monoblocco in acciaio, una camera di combustione in ghisa, un rivestimento in ceramica o maiolica, di facile adattabilità con qualsiasi ambiente.

Le stufe a legna con forno sono espressione del rispetto per l’ambiente, senza perdere di vista la resa termica, il design, la qualità dei materiali utilizzati e la funzione d’arredo. Possono riscaldare sia per irraggiamento che per convenzione. In questo ultimo caso, dotate di un ventilatore integrato, per la canalizzazione forzata dell’aria calda nei vari ambienti, rappresentano il giusto equilibrio tra un pratico sistema di riscaldamento ed il piacere di cucinare in maniera ecologica, col tradizionale forno a legna.

Le moderne stufe a legna, dotate di forno, grazie alla combustione primaria e alla cosiddetta postcombustione, che sfrutta il calore dei fumi cui viene imposto un percorso bidirezionale attraverso condutture ospitate dalle pareti laterali della massa refrattaria, riescono ad assicurare un’alta resa termica che supera l’80%, purché vengano utilizzati ciocchi di legna stagionati e ben dimensionati, facendo attenzione a riempire la camera di combustione, a secondo del tipo di legna, nel rispetto delle indicazioni fornite dalla casa costruttrice e riportate dal libretto uso e manutenzione, in dotazione della stufa.

Si tratta di manufatti che offrono la possibilità di riscaldarsi e cucinare in maniera naturale, in linea con l’attenzione delle nuove generazioni, alla sana cottura dei cibi e al rispetto dell’ambiente. Di tanto hanno preso atto le aziende costruttrici del settore, che non hanno mancato di prestare attenzione, oltre che all’aspetto funzionale, all’aspetto estetico, inserendo sul mercato veri gioielli d’arredo, di vari materiali e rivestimenti, in linea con le attuali tendenze di design, in grado di soddisfare qualsiasi esigenza d’arredo.

Con le stufe a legna con forno anche il risparmio diventa interessante, dal momento che ai vantaggi del combustibile più ecologico ed economico, quale la legna, bisogna aggiungere il risparmio che comporta il mancato utilizzo del forno, quale elettrodomestico inserito nella cucina.

Il corretto utilizzo del forno a legna, anche come scaldavivande, richiede una certa esperienza, perché non è sufficiente preimpostare l’eventuale termostato, ma bisogna saper regolare la quantità di legna da ardere, anche se nelle stufe a legna di ultima generazione anche questo adempimento risulta automatizzato, nel senso che senza l’intervento dell’uomo il sistema provvede ad attingere e bruciare la quantità di legna, in base alla quantità di calore da produrre per conseguire e conservare nel tempo la temperatura preimpostata. Il prezzo orientativo delle “normali” stufe a legna con forno oscilla dal migliaio d’euro ai 3000/4000 euro.

stufa-a-legna-piazzetta-mod-e900-m

stufa-a-legna-piazzetta-mod-e911

La stufa di Philippe Starck

I sistemi di riscaldamento oggi guardano alle tecnologie avanzate ma anche al design. Ne è una conferma questa nuova stufa firmata Philippe Starck

Disegnata da Philippe Starck, la stufa a legna Speetbox prodotta dall’azienda francese Speeta nasce intorno all’idea di modulo: due cubi di 50 cm x 50 cm (modulo fuoco e modulo elettronico) sono la soluzione base attorno a cui, a seconda le proprie esigenze, si può costruire un sistema flessibile costituito da elementi “figli”, contenitori per la legna, sedute, librerie, scatole per i ciottoli che trattengono il calore.


Speetbox associa poi al design lineare un’altissima ricerca tecnologica che assicura un rendimento energetico del 79% rispetto al 70% delle stufe a legna tradizionali e produrre un quantitativo di polveri sensibilmente inferiore rispetto a una stufa classica, polveri monitorate attraverso un’app disponibile su Android (e a breve sull’App Store) che permette di controllare e programmare tutti i parametri del sistema. Se in passato il settore dei sistemi di riscaldamento ha lavorato più sull’avanzamento tecnologico che sull’estetica, ora la maggior parte dei brand guarda alla forma – ultrapiatta, tonda, alta, stretta e lunga – e alle finiture, dalla pietra ollare alla maiolica, dal vetro all’acciaio. Per tradurre in arredo le tecnologie sviluppate, Speeta ha deciso quest’anno di chiamare un designer di fama internazionale come Philippe Starck. Il risultato è questa stufa che è tra le novità più interessanti emerse lo scorso febbraio alla fiera internazionale Progetto Fuoco di Verona, dove si è registrato tra l’altro un vero boom di caminetti ibridi, alimentati a pellet, a legna o ad acqua. Tante novità interessanti che vale la pena di conoscere per fare il punto su un mercato in crescita e sulle tendenze più avanzate. Anche se siamo in estate, stufe e caminetti rimarranno inattivi fino al prossimo autunno.

 

Stufa “Turn”by Skantherm

Turn

“Turn” è come il fuoco – in continuo movimento. Questo camino girevole di 360° può essere bloccato in varie posizioni ed è nato in risposta al concetto dell’abitare aperto. L’affascinante spettacolo offerto dal fuoco può essere ammirato da ogni angolo di visuale. Un contrappeso con vano portaoggetti integrato provvede al bilanciamento del peso e garantisce un’elevata stabilità anche senza un fissaggio a vite sul pavimento.

DATI TECNICI

  • Dimensioni: L115 x P38,2 x H85,2
  • Peso: 213 kg
  • Potenza min-max: 4,0 – 9,5 Kw
  • Volume riscaldabile: 100 – 360 mc
  • Rendimento: 78,4%
  • Diametro scarico fumi: 150 mm

 

stufa-a-legna-Turn-Skatntherm-Oekotherm

Stufa Thor by MCZ

Stufa a legna compatta di forma ellittica dotata di controllo della combustione tramite unica leva a scomparsa, maniglia a chiusura automatica, pratico vano portalegna. Rivestimento in acciaio color Black

Questa stufa è disponibile nelle versioni NATURAL e COMFORT AIR.
Nella versione NATURAL, il calore viene trasmesso in ambiente tramite la convezione naturale: salendo dalla stufa, l’aria calda si diffonde in modo uniforme e naturale nell’ambiente.
Nella versione COMFORT AIR, l’aria calda viene canalizzata in altri ambienti, anche non comunicanti costituendo a tutti gli effetti un sistema di riscaldamento (kit opzionale).

Scopri tutti i plus delle stufe a legna


1 STRUTTURA STAGNA: l’esclusiva tecnologia Oyster, di serie in tutte le stufe a legna, rende il prodotto perfettamente stagno/ermetico: la stufa non consuma l’ossigeno dell’ambiente prendendo tutta l’aria dall’ambiente esterno, potendo così essere collocata all’interno di tutte le case ben isolate e all’interno delle case passive.
2 EFFICIENZA AL TOP: i rendimenti delle stufe a legna MCZ sono altissimi, superiori all’84%.
3 UNICA LEVA DI CONTROLLO: un’unica leva di controllo rende più semplice la gestione della combustione (sia aria primaria che secondaria) che viene così ottimizzata in ogni momento.
4 MANIGLIA A CHIUSURA AUTOMATICA: per una chiusura della porta più facile ed ergonomica (solo su Stripe Overnight, Stub, Stub Overnight).
5 UMIDIFICATORE AMBIENTE: per tutti i modelli con uscita fumi posteriore è disponibile (in opzione) una vaschetta che assicura una corretta umidificazione dell’ambiente.

DATI TECNICI

Potenza termica nominale: 7.20 kW

Potenza termica minima: 3.50 kW

Rendimento nominale: 83.10 %

Consumo orario minimo: 0.90 kg/h

Consumo orario max: 2.00 kg/h

Volume riscaldabile: 177m³ (*)

Diametro uscita fumi: 15 cm

Peso: 110 kg

Temperatura fumi: 230 ºC

Portata massica dei fumi: 6.9 g/s

(*) Per volume riscaldabile si intende il numero di metri cubi riscaldabili dal prodotto in ambiente mediamente isolato, quindi con fabbisogno calorico medio di 35 kcal/h per m3

La stufa sul parquet

Se abbiamo una stanza con pavimento a parquet e ci piacerebbe installare una stufa, non facciamoci prendere dal timore di rovinare il costoso rivestimento: qualche accorgimento, un po’ di precisione e la soluzione si trova, per proteggere la superficie di legno senza compromettere l’estetica.

È chiaro che non si può poggiare direttamente la stufa sul parquet: oltre alla deformazione termica, il rischio di rovinarlo e bruciarlo è elevato. Una soluzione veloce, anche se costosa, è quella di interporre una lastra sagomata di acciaio, da 2 mm. Molto raffinata è invece la lastra di vetro, che lascia vedere il parquet sottostante.

 

“Sendai” di Hase

Questa stufa a legna Hase è una grande scelta. Perché deciderete voi stessi quanto sarà grande la Sendai 175 a casa vostra. La Sendai può essere espansa in altezza aggiungendo fino a due moduli per la stufa a legna. E, se volete, potete dotare la vostra Sendai anche con un accumulo di calore pesante fino a 136,5 kg. Più stufa ad accumulo di così, non si può. E di certo nemmeno più design. Divertitevi a comporla.

Altezza 175-220 cm · Larghezza 37 cm · Profondità 40,5 cm · Potenza 3-7 · Peso 163-193 kg

Stufa Hase mod. Sendai175