Stile Etnico

L’arredamento etnico è certamente uno fra gli stili migliori e più adatti a chi voglia creare un ambiente al contempo accogliente  e fortemente caratteristico.
Con lo stile etnico si può arredare la propria casa cercando ispirazione fra tutte le diverse culture che rendono il mobili etnici così ricercati ed originali.

Le caratteristiche dell’arredo etnico

In particolare, per tipologia di colori e linee, con più affinità agli stili e ai gusti più attuali, pensiamo agli stili etnici più diffusi: africano, indiano e asiatico in genere.
Tutti questi, hanno come caratteristica comune quella di essere artigianale (o quasi) e tipico, con richiami alla cultura popolare delle zone di provenienza.  Non ultimo, essendo all’origine tutti degli stili popolari – e comunque comuni e diffusi nelle terre d’origine – posseggono caratteristiche ed elevati standard legati alla comodità e praticità che tutti, in ogni continente, ricerchiamo a casa.

I materiali dell stile etnico

Entriamo più nel dettaglio del mondo etnico. Considerando elementi come arredi e colori, si potranno adottare gli stili sia in maniera distinta, per area d’origine; ma anche nella globalità del gusto “etnico”, in maniera complementare, in una caratteristica mescolanza, di arredi e colori.
Non abbiate paura quindi di osare un po’, difatti, tutti gli stili artigianali e etnici, sono complementari e facilmente abbinabili, grazie ad un trait d’union costituito dai materiali naturali utilizzati, quali legno,vimini e teak nonché dai tessuti, tele e tappeti. Il tutto con i colori caldi ed energizzanti, tono su tono, sulle sfumature dell’arancio e del legno.

Alcuni singoli oggetti, appartenenti indifferentemente a una cultura o all’altra, possono essere egregiamente inseriti in qualsiasi stile d’arredo che già possediate a casa. Proprio come facevano un tempo i grandi viaggiatori, che esponevano in bella mostra i più disparati souvenir di viaggio provenienti da tutto il mondo. Provate ad immaginare un elemento d’artigianato tribale, abbinato sia ad unsoggiorno moderno, in una bella nicchia minimale, che in un salotto classico, sopra un prezioso tavolino in radica di noce. Faranno certamente il loro effetto.

I colori dell’arredamento etnico

Ma proviamo a vedere insieme dei possibili accostamenti. Ad esempio, considerando uno fra i più importanti e affascinanti: lo stile africano. Qui i colori dominanti saranno giallo e arancio, come il sole, e ruggine e crema neutri e leggeri come il deserto.

Stile etnico

I singoli pezzi d’arredamento potranno essere, in gran classico un tavolino basso, rigorosamente inlegno massello. Magari posato sopra un tappeto leopardato o zebrato (per spirito green, un buon maculato sintetico). Come accennato i colori saranno su toni caldi dall’arancio al marron, con stampe e richiami a immagini o oggetti tradizionali africane.

I divani saranno altrettanto caratteristici, nelle versioni coloniali, o asiatiche con struttura in legno opelle tessuti morbidi arancio e rosso carminio, o quelle più tribali, con strutture in bambù e sedute in toni neutri del beige e avorio.Stile etnico 2 Stile etnico 3

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...